Backup Remoti

backup-remoti

E ‘un fatto che l’archiviazione dei dati è essenziale per evitare catastrofi da perdite di dati.

Eppure oggi, secondo un recente sondaggio Backblaze, quasi  un computer su tre non subisce backup . L’indagine è giunta alla triste conclusione che solo il 7% degli utenti archivia dati su base giornaliera.

E’ disarmante pensare come ancora oggi siano in così pochi a proteggere i loro dati fondamentali, vale la pena ricordare il detto americano che il dato “once it’s gone, it’s gone!”.

Al posto della tradizionale tecnica di effettuare i backup su unità esterne (dagli antesignani nastri di backup ai dischi rigidi esterni), un rimedio sempre più popolare è quello di utilizzare servizi di backup remoti/online che salvano i dati su unità di memoria/server nel cloud. Il backup remoto non necessita di alcun hardware aggiuntivo e una volta che è stato impostato, il sistema può svolgere automaticamente l’attività di backup nelle fasi di inattività del computer.

Con il backup online i dati importanti vengono trasmessi su Internet e memorizzati in modo sicuro su un server in un data center professionale. Il vantaggio di avere i vostri dati importanti backupati off-site, lontano da casa o dall’ufficio, è che sono al sicuro da furti, incendi e altri disastri locali, in pratica è l’elemento imprescindibile per garantire business continuity e disaster recovery.